L’INCONSCIO PER AMICO

incoscio-per-amico-origgi-libro

Continuiamo ad arricchire la nostra biblioteca e la nostra cooscenza sistemica con un testo semplice e ben strutturato scritto da Antonio Origgi ed ora  edito da  Edizioni Amrita.

Come abbiamo già compreso più volte in diversi campi delle scienze umane, possiamo finalmente abbandonare la metafora belligerante orientata sul “conflitto” da sanare e che sottolinea i contrasti e gli antagonismi.

Abbiamo ereditato culturalmente una visione del rapporto tra io, super io ed inconscio di stampo ottocentesco in cui la relazione dinamica tra queste parti del sè assomiglia alla meccanica dei fluidi, in linea con il progresso scientifico dei tempi.

Ed allora l’inconscio crea un “pressione” istintiva mentre il super io a sua volta preme con le sue istanze.

L’ io si pone come mediatore tentando di riequilibrare le spinte opposte spesso in un ottica di rimozione, controllo o negazione.

Questo testo ci guida egregiamente verso l’apertura di un canale di comunicazione col proprio inconscio, spiegandone il funzionamento e il suo linguaggio.

Ci aiuta anche a fidarci ed affidarci al nostro sè superiore.

Ho letto questo libro alcuni anni e da allora ho assunto alcuni comportamenti che mi accompagnano nella vita di tutti i giorni, eccone alcuni:

Ogni volta che ho la sensazione di avere dimenticato qualcosa ed in effetti è così, ringrazio il mio inconscio per avermelo ricordato.

Ogni volta che mi distraggo alla guida e il mio inconscio mi protegge e conduce, ringrazio.

Ogni volta che affronto un cambiamento interiore a prima vista insormontabile e non conosco il cammino, mi affido al sè superiore e ringrazio colmo di gratitudine.

L’inconscio ci protegge, ci sostiene, si occupa delle migliaia di funzioni neorovegetative indispensabili per la nostra vita, accoglie ciò che non siamo in grado di elaborare e lo ridecodifica sotto forma di simboli, immagini, sensazioni, al fine di darci la possibilità di assimilare e metabolizzare.

Il sè superiore indica il cammino al’anima, ci armonizza col destino, dissolve l’illusione dell’ego.

Lettura consigliatissima, un caro saluto da Daniele Ronchi.

Per approfondire tramite recensioni e la scheda libro, fai click sull’immagine sottostante.

incoscio-per-amico-origgi-libro

Daniele Ronchi autore della recensione, è scrittore, Insegnante, formatore e consulente sistemico relazionale.

Per approfondire il suo pensiero, questo il link alla sua ultima pubblicazione:

costellazioni-familiari-sistemiche BANNER

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...