IL RANCORE

ImmaginePORTARE RANCORE

Una metafora buddista lo definisce come “tenere carboni ardenti nelle proprie mani”.

Viene dal latino “rancido”, sta a significare portare dentro di sè qualcosa di marcio.

Il rancore arriva quando trasformiamo il dolore per una ferita che per sua natura guarirebbe, in una sofferenza costante, riapriamo una ferita versandovi del sale.

Arriva se indossiamo gli abiti della vittima e non siamo disposti a riconciliarci.

Arriva se indossiamo l’armatura del carnefice e esigiamo vendetta.

Il rancore esclude, crea tensione, chiude il cuore, fa ammalare.

Anche ” metterci una pietra sopra” rimuovendo ciò che ci ha feriti è una forma di rancore inespressa.

Se serbiamo rancore probabilmente non vogliamo assumerci qualche responsabilità, e abbiamo agito in ritardo rispetto a qualcosa che ci stava accadendo.

Un piccolo rituale fatto con lentezza e presenza può aiutarci:

Portiamo le mani al cuore e contattiamo una piccola ferita alimentata dal rancore: un dissapore sul lavoro, una scortesia che ci ha feriti, chiediamoci quale è l’insegnamento che ci giunge da questa esperienza, ringraziamo per qualunque risposta arrivi, se non giunge alcuna risposta e il rancore permane, accettiamo il rancore come parte di noi, dei nostri meccanismi di difesa, ringraziandolo per esserci e dicendogli ” ti ringrazio per quello che fai per me, mi proteggi, ma ora sono pronto anche ad altro”

Poi  facciamo un passo indietro rispetto al passato con un inchino,  voltiamoci ora  verso il futuro sollevando il capo, rivolti a quel mistero leggero che la vita ci offre quando siamo liberi da pesi.

Tratto dal libro ” Costellazioni familiari sistemiche”

costellazioni-familiari-sistemiche cover

http://www.edizionilpuntodincontro.it/6090-costellazioni-familiari-sistemiche-9788868201852.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...