COME FACILITARE IL CAMBIAMENTO

riprogrammazione_schema credenze

Ecco    un modello pratico  molto utile per facilitare i cambiamenti.

Possiamo aiutare noi stessi e gli altri  ponendo domande atte ad esplorare i vari livelli di apprendimento e cambiamento   che trovate nella tabella più in basso pubblicata.

Ad esempio, se al livello di comportamento intendessi smettere di fumare avrei scarso successo nel sostituire la sigaretta con le caramelle o col cibo: si resta al livello di comportamento.

Ponendosi  domande come: ” Che valore ha  un non fumatore?” ” Chi è una persona che riesce ad abbandonare il fumo?” ” Chi mi impedisce di essere l’abitudine al fumo ?”  ” Qual’ è il tuo scopo nella vita  e che il fumo in qualche modo ostacola?”

In questo modo troverete molte più risorse e energia per il cambiamento, perché i livelli superiori agiscono sulla nostra identità e sull’idea che abbiamo del nostro destino.

L’essere umano modella il suo comportamento sulla base delle esperienze, successivamente classifica i comportamenti diversificando le risposte allo stesso stimolo, poi classifica l’insieme dei comportamenti creando dei valori e delle identità, inoltre, attraverso la crescita spirituale mette in discussione la propria identità e può, nel corso dell’esistenza, andare incontro a dei mutamenti radicali dal punto di vista di ciò che lui è, infine può travalicare il concetto di identità per accedere ad un livello trans-personale di dissoluzione dell’identità.

Molti dei nostri comportamenti non derivano dalle esperienze dirette ma dai condizionamenti, culturali, politici e religiosi, e per questo motivo sono più difficili da sradicare rispetto alle esperienze dirette

Quando CREDIAMO in qualcosa tramite la FEDE e l’adesione a un sistema di valori imposto da un autorità abbiamo indossato degli abiti cuciti da altri addosso a noi molto stretti e scomodi, e siamo stati condizionati a farceli piacere. Risvegliarsi a questa ipnosi è molto doloroso e quindi preferiamo difendere a tutti i costi la prigione che ci ospita.

Quando abbiamo un problema tendiamo a restare sul livello logico corrispondente al modo in cui il problema è posto, la prima ipnosi che subiamo è che restiamo ancorati al problema e vediamo solo il problema tentando soluzioni allo stesso livello (mangiare caramelle al posto di fumare, per intenderci).

Questi livelli coesistono contemporaneamente e apparentemente possono apparire in contrasto tra di loro, creando dei facili fraintendimenti mentre si comunica.

Ad esempio sul livello transpersonale non esiste un ego, un identità, perciò a quel livello la fusione con la fonte, col Divino, è totale. Siamo la goccia nell’ oceano ed a quel livello la realtà  è  la  mente di Dio;  poiché Dio è ogni cosa non esiste l’altro da sè e la differenziazione,  non esiste la realtà così come la mente la crea a livello di ego.

A quel livello tempo e spazio non esistono più .

Come posso accedere a quel livello di realtà ?

Ho trovato una risposta chiara e illuminante nel libro ” Un corso in miracoli “, in cui viene suggerito un utile metodo per trascendere il senso del tempo e immergersi nell’eterno presente.

Cosa crea nella mente l’illusione del tempo ? Semplice: la colpa e il giudizio.

Colpa e giudizio separano, da se stessi e dagli altri, creano l’illusione di separazione anche nei confronti di Dio.

Nella separazione creiamo la dualità e quindi prende realtà l’illusione di un prima e un dopo, un inizio e una fine, da cui anche l’illusione della mortalità, del corpo, dell’impermanenza.

Come entrare in una dimensione di eterno presente al di là del tempo ?

Col perdono e praticando il non giudizio, a quel punto le barriere dell’ego cadono e si recupera  l’innocenza perduta

Nella tabella da me creata troverete parallelismi tra il livello logico, la reazione fisiologica e neurologica, lo stadio di svlluppo cognitivo, il sistema dei chakra.

Facendo propria questa tabella potrete giocare con i vari livelli .

Buon cambiamento, Daniele Ronchi

Immagine

 

Altre informazioni utili sulla dinamiche relative al cambiamento le puoi trovare in questo libro:

 

costellazioni-familiari-sistemiche BANNER

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__costellazioni-familiari-sistemiche-ronchi.php?pn=4512

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...